Nell’ambito dell’organizzazione dell’evento “Mazzarelli Art Festival”, in programma per giorno 12 luglio 2012 a Marina di Ragusa nello spiazzo sotto l’antica Torre Cabrera, proprio davanti allo specchio di mare della località balneare iblea, si comunica che giorno 9 luglio alle ore 10.30 si terrà presso l’Auditorium all’interno della sede della Delegazione Municipale di Marina di Ragusa la conferenza stampa di lancio dell’evento suddetto.

Il “Mazzarelli Art Festival”, con Direttore Artistico Antonio Carnemolla, patrocinato dal Comune di Ragusa, organizzato in collaborazione con “Progetto Officina Kreativa” e  “Bau Setti Associazione” di Modica, risponde alle esigenze mosse da più parti, riguardanti il desiderio di più eventi culturali a Marina di Ragusa che portino una ventata di nuovo e di eccezionale, che sappiano emozionare il pubblico e “lasciare il segno”, come si suole dire. Il progetto “Mazzarelli Art Festival” è stato ideato proprio con l’intenzione dell’operato di uno scalpellino che incide sulla pietra un messaggio forte e chiaro, destinato a restare nel tempo. Già: perché nella programmazione della serata del 12 luglio si partirà proprio dalla memoria e dalla storia locale per poi miscelare tutto quanto con l’Arte di strada, il Teatro, il Cinema, tutti strumenti utili per accompagnare il pubblico in un viaggio suggestivo in una location d’effetto come la piazzola sotto l’antica Torre Cabrera a Marina di Ragusa, tuffata sulla spiaggia e sfiorata dal mare. L’evento sarà l’occasione per accostarsi anche alla storia di Marina di Ragusa quando un tempo si chiamava “Mazzarelli” (dall’arabo Marsa A’Rillah – Piccolo approdo). Mostra fotografica con scatti in bianco e nero sulla vita dei pescatori di un tempo, cortometraggi, esibizioni di danza-teatro, artisti di strada, giocolieri, numeri circensi, altri momenti artistici collaterali, ecc.: ecco alcuni degli elementi vincenti del “Mazzarelli Art Festival”, evento che contiene una dedica speciale a Guglielmo Carnemolla, memoria storica di Marina di Ragusa, sempre attento alle tematiche sociali, culturali e al mondo dei pescatori e la mostra fotografica, frutto di un suo lavoro certosino di raccolta, ne è testimonianza viva. “Mazzarelli Art Festival” è un progetto che gli organizzatori-scalpellini hanno già annoverato tra le manifestazioni che incideranno nel panorama artistico dell’estate iblea.