Il virus torna a circolare a Scicli, il Sindaco corre ai ripari e oggi ha dato ordine al Comando di Polizia Municipale di intensificare i controlli sul territorio ed in particolare nel centro storico, per evitare ogni forma di assembramento e di violazione delle regole anticovid, a partire dall’uso della mascherina.

“Se qualcuno ritiene che il pericolo del covid sia passato, si sbaglia – scrive Enzo Giannone -. In pochissimi giorni a Scicli si è passati da 2 a 10 casi positivi: segnale chiaro che la possibilità di una ripresa del contagio è sempre dietro l’angolo; basta allentare un attimo la guardia.”

E così nel tardo pomeriggio e questa sera serrati controlli nel centro storico di Scicli, per impedire assembramenti.

Il Sindaco, dopo aver sentito l’Asp e la Protezione civile, ha disposto nel primo pomeriggio la chiusura dell’Istituto di Istruzione Superiore “Q. Cataudella” di Scicli dal 24 al 27 febbraio 2021, in quanto, a seguito di accertamenti effettuati si è riscontrato un caso di studente positivo al covid-19 presso il plesso dell’Istituto Tecnico Economico sito in via Primula.

“Purtroppo – dice ancora il Sindaco – ci sono elementi, su cui vige il massimo riserbo, per ritenere che il caso possa non essere unico e, considerata la situazione del contesto scolastico e dei possibili contatti all’interno di tutto l’Istituto, si è disposta la chiusura totale e si procederà con la sanificazione dei locali interessati.”

Qui sotto alcune foto di stasera dei controlli della Municipale effettuati nel centro storico