Sono cinque gli infermieri contagiati di Covid-19 del reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Maria Paternò Arezzo,  struttura che dovrebbe ospitare i casi di malati da Coronavirus in provincia di Ragusa. Nessuno dei 5 operatori contagiati si trova ricoverato, attualmente sono in quarantena.

Intanto la struttura rimane aperta, e lì sono state disposte anche le visite mediche per i dipendi ASP, ieri e l’altro ieri circa 80 persone sono dovute transitare da una struttura, che come afferma il medico Adriano De Nicola, non rispetta gli standard di sicurezza a tutela dei lavoratori.

Ci si chiede allora se queste visite il personale poteva effettuarle altrove, evitando così di far entrare nella struttura anche tutto il personale, autisti e soccorritori della provincia di Ragusa.

C’è paura e non la nascondono

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!