Continua senza sosta l’attività di contrasto e di prevenzione alla criminalità svolta dai Carabinieri della Compagnia di Vittoria.

Nell’ambito di un mirato servizio finalizzato a prevenire e reprimere il traffico e la detenzione illecita di armi e munizionamenti, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria unitamente ai Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia hanno tratto in arresto un 49enne, trovato in possesso di una pistola clandestina e un’ingente quantitativo di munizionamento di vario calibro, occultati all’interno della sua abitazione.




Alle prime luci dell’alba di ieri, al termine di specifici servizi di osservazione svolti nei pressi dell’abitazione del 49enne residente a Vittoria, durante i quali i militari dell’Arma hanno notato movimenti sospetti, è scattato il blitz. I Carabinieri del Nucleo Operativo e della Stazione di Vittoria, profondi conoscitori del territorio di competenza e, nello specifico, delle dinamiche criminali del territorio, hanno fatto irruzione nell’appartamento del 49enne ove hanno rinvenuto una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa e oltre 800 munizioni di vario calibro, che sono state sottoposte a sequestro.




Per l’uomo è scattato l’arresto e ora

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!