“Nel tardo pomeriggio di sabato scorso, sono stato a Scicli dove avevo fissato un appuntamento in centro.

Era già l’orario di inizio della “movida” ed il traffico intenso, ma anche la ricerca affannosa di un parcheggio, diventava imbarazzante.

All’improvviso, quasi come un miraggio, scorgo un parcheggio: una sorta di miracolo.

Parcheggio baldanzoso, e mi avvio.

Puntuale arriva il fischio di un vigile;

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!