Si è svolto, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”, il passaggio di responsabilità del Raggruppamento “Sicilia” tra il Colonnello Michelangelo Genchi, Comandante del 6° Reggimento bersaglieri e il Colonnello Paolo Divizia, Comandante del 62° Reggimento fanteria.

Durante le attività condotte sul territorio siciliano nel secondo semestre dello scorso anno gli uomini e le donne del Raggruppamento, a guida 6° Reggimento bersaglieri, hanno operato assiduamente in sette delle nove province siciliane in supporto alle Forze di Polizia, a presidio del territorio, garantendo la vigilanza di punti nevralgici quali tribunali, consolati, edifici religiosi, sedi istituzionali e centri per l’immigrazione.

Le numerose attività di controllo del territorio, condotte a favore della collettività nei principali centri urbani, presso piazze, stazioni e aeroporti della Regione, hanno permesso di effettuare molteplici interventi di ordine pubblico quali soccorso a terzi, interventi per sventare tentativi di furto, aggressioni, nonché azioni in contrasto allo spaccio di stupefacenti.