Spazi adeguati per i bambini di Scicli. Cosa farà l’Amministrazione Comunale?

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

bambinopoli 4Quando diversi anni fa avvenne l’elezione a sindaco di Giovanni Venticinque chiesi durante la campagna elettorale ad un candidato a consigliere comunale che poi riuscì ad essere eletto, di pensare a spazi adeguati per i nostri bambini, e cioè bambinopoli attrezzate e dignitose, più aree verdi dove i nostri figli piccoli potessero trascorrere il loro tempo libero fuori dalle mura domestiche. Mi rispose, dopo avermi gentilmente chiesto il voto, che si sarebbe impegnato per realizzare quantomeno delle bambinopoli attrezzate e pulite a cominciare da quella di largo Gramsci.

Come ho detto prima quel candidato venne eletto, portò a termine la missione di consigliere ma di quella promessa nulla di fatto.

Ancora ad oggi le esigue aree dedicate ai bambini continuano ad essere a dir poco fatiscenti, a cominciare dalla bambinopoli di largo Gramsci che tutto è tranne che un luogo deputato ai giochi per bambini.

Quando mio figlio era piccolo lo portavo a giocare alla bambinopoli di Marina di Ragusa, almeno all’epoca un luogo dignitoso e ben curato. Mio figlio adesso è cresciuto ma a Scicli ci sono sempre bambini e genitori che reclamano spazi adeguati per il tempo libero dei loro figli.

Mi chiedo se l’attuale amministrazione abbia pensato ai nostri figli, ai bambini di Scicli, se c’è la volontà di realizzare aree libere e attrezzate o quantomeno di migliorare quelle che esistono; renderle fruibili, pulite, arricchite di altri giochi, perché anche i bambini della nostra città protetta dall’Unesco, la città location di films importanti, la città visitata da tantissimi turisti (e molti con figli piccoli!!), hanno il diritto di giocare in luoghi sicuri e dignitosi.

Guglielmo Sgarlata

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca