Scicli – Cavalcata 2017. Per realizzare i falò basta presentare istanza

falòIl Comune di Scicli, l’associazione Patriarca Folklore e Tradizione e la Parrocchia di San Giuseppe, confermano che quest’anno c’è la possibilità, in occasione della Cavalcata di San Giuseppe, sabato 18 Marzo, di poter realizzare i falò. Per poter realizzare i falò (uno per ogni quartiere) bisogna presentare istanza.

Le istanze, redatte su apposito modulo, indirizzate al Sindaco, devono pervenire, entro e non oltre il 14 marzo 2017, presso il Servizio Protocollo, sito in Via Nazionale, o tramite e-mail sindaco@comune.scicli.rg.it. E’ possibile stampare il modulo da qui

Al fine di una corretta regolamentazione i falò devono avere le seguenti caratteristiche:

–           dimensioni m.5  x m.5 oppure in caso di forma circolare di diametro non superiore a m.5;

–           altezza non superiore a m. 4;

Il richiedente dovrà attenersi a tutte le prescrizioni che saranno indicate dalla CONSCOOP in sede di conferenza dei servizi.

Inoltre, l’accensione dei falò deve avvenire nel rispetto delle normative di legge con la garanzia della sicurezza dei cittadini e dell’ambiente evitando ogni danno, in particolare si raccomanda di:

  • rispettare le norme di sicurezza garantendo misure di vigilanza, pronto intervento e vie di fuga;
  • mantenere a prudente distanza dai fuochi gli spettatori se presenti e lasciare libere e opportunamente segnalate vie di deflusso da utilizzarsi in caso di necessità e/o emergenza;
  • il falò dovrà essere acceso lontano da alberi, abitazioni, garage, tende, gazebo, ombrelloni e ogni altra struttura o materiale potenzialmente infiammabile;
  • l’operazione di accensione del falò dovrà svolgersi in  condizioni metereologiche favorevoli;
  • predisporre adeguate misure di sicurezza al fine di evitare la caduta di scorie incandescenti su abitazioni o complessi immobiliari e l’eccessiva vicinanza a strade;
  • il falò dovrà essere costituito esclusivamente da legno e materiali ad esso assimilabili non contaminati da inquinanti di qualsivoglia natura;
  • non dovranno essere in alcun modo bruciati materiali rientranti nella fattispecie “rifiuti” ossia mobili o parti di essi, bancali, assi di legno, porte e serramenti, scarti di materiale edile;
  • non dovranno essere utilizzati per l’accensione benzina, gas, olii o altri combustibili;
  • al termine della manifestazione l’area dovrà essere ripulita e bonificata.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca