scicli-ispicaIl Città di Scicli C5 si riprende la testa della classifica del campionato di calcio a cinque di serie C2, dopo una splendida partita contro l’Arcobaleno Ispica, una delle più promettenti squadre del torneo.

Il Geodetico, casa dei leoni cremisi allenati da Marcelo Mittelman, ha rappresentato l’uomo in più: un pubblico che sicuramente merita categorie maggiori e palcoscenici di ben altra levatura.

La gara è stata magistralmente interpretata dal Città di Scicli C5, che ha domato dall’inizio alla fine un’ottima compagine, quella dell’Arcobaleno Ispica, scesa in campo senza nessun timore reverenziale e con tutta l’intenzione di portare a casa il risultato.

Risultato che, invece, ha fatto sorridere i padroni di casa cremisi. Fin dal primo tempo, infatti, il Città di Scicli si è imposto con un buon gioco ed un parziale di 2-0 frutto delle reti di Trovato e Giannì. Nella seconda frazione di gioco l’Ispica è riuscito a farsi sotto con il gol di Lupo, prima del definitivo 3-1 di Cavallaro.

È un Mittelman visibilmente soddisfatto, quello di fine partita: “Sono molto contento, siamo stati molto bravi ed abbiamo fatto un’ottima partita contro una delle squadre più attrezzate in questo campionato”.

“I ragazzi – continua Mittelman – hanno eseguito alla grande il lavoro fatto in settimana e questo ci ha permesso di poter dominare la partita senza grandi problemi. Abbiamo concesso loro solo qualche minuto del secondo tempo, ma per il resto posso dire di avere meritato a pieno questa vittoria.

Voglio fare i complimenti per l’ennesima volta all’Arcobaleno Ispica per il lavoro svolto in quest’anni, che ha permesso loro di avere una squadra di ragazzi giovani che ormai sono il futuro del calcio a cinque siciliano”.

“Ora a lavorare sodo – conclude il tecnico cremisi – perché sabato prossimo ci aspetta un’altra battaglia in un campo difficile contro una squadra che finora ha dimostrato di avere le carte in regola per ambire a cose importanti. Noi, come sempre, daremo il massimo per continuare a sognare e far sognare tutta la città di Scicli”.

Il prossimo impegno cremisi, in trasferta, è fissato per sabato 7 novembre contro il Città di Canicattini, squadra che attualmente si trova al secondo posto in classifica ad un solo punto dal Città di Scicli.