Tragedia sfiorata nel mare di Punta Secca

AmbulanzaPoteva essere una tragedia. Ieri, sabato, vento forte in territorio ibleo. In tutte le spiagge bandiera rossa. Nonostante ciò però in tanti hanno sfidato il mare.

A Punta Secca, circa 11 persone hanno rischiato di annegare. Erano le 16.30 circa, quando sulla spiaggia delle Anticaglie, di fronte all’omonimo lido, tre persone (due adulti e un bambino) entrano in acqua;  la corrente li trascina al largo. Iniziano a chiedere aiuto: i due bagnini dello chalet vicino si buttano a mare. Riescono a metterli in salvo.

Poco dopo altre tre persone entrano in acqua. Anche loro trascinati al largo dalla corrente, ma per fortuna messi in salvo. Non finisce qui.

Intorno alle 19, un ragazzo chiede di essere soccorso, non riusciva a rientrare verso la spiaggia. Il bagnino interviene ancora e gli salva la vita.

Sempre nel pomeriggio di ieri, poco più distante da dove sono avvenuti i fatti raccontati su, cinque ragazzi hanno rischiato di annegare.

A salvarli il coraggio di alcuni bagnati che si sono tuffati coraggiosamente in acqua, tra questi anche un ragazzino. Qui sul posto il 118, con due ambulanze.

Per fortuna solo tanto spavento.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca