Opportunità di lavoro all’estero per gli aspiranti croupier siciliani

croupierNon tutti sanno che la Sicilia eccelle a livello internazionale nella formazione di aspiranti croupier.

L’isola è infatti diventata ormai da anni punto di riferimento per chi si occupa di recruitment nel settore dei casinò.

Le scuole del territorio che si dedicano alla formazione professionale in questo ambito sono così note all’estero tanto che le case da gioco estere si avvalgono da diversi anni di personale siciliano da impiegare nelle loro strutture.

Solo la scorsa settimana il manager del Victoria Gate di Leeds, Scott Kincaid, si è recato alla scuola Croupier di Catania per selezionare nuovi croupier. Nei prossimi mesi altre selezioni potrebbero essere programmate in territorio ibleo.

Ma non è l’unica scuola e non un caso isolato quello di  Scott Kincaid.

Quest’ambito di formazione, guardando ai numeri, risulta uno di quelli che offre concrete possibilità di impiego all’estero.

Tra l’altro il mondo dei casinò, così come altri settori, si è già diversificato. Esistono da anni siti on line che offrono agli utenti la possibilità di giocare live attraverso la rete e, anche in questo caso, dall’altra parte dello schermo si trovano veri croupier, professionisti formati ed esperti nel gestire il gioco.

Dopo aver scelto il gioco preferito, si viene collegati con un Casinò reale dove un croupier attende l’utente sul tavolo verde. Questa tipologia di gioco viene chiamata casino live, di ogni croupier viene visualizzato il nome e la foto e gli utenti possono scegliere chi preferiscono.

Si parla quindi di un settore di formazione in crescita che deve saper trasmettere non solo un background accademico, ma deve essere anche in grado di formare professionisti capaci di muoversi su diverse piattaforme, da quella reale del tavolo fisico, il cosiddetto ‘tavolo verde’, a quella virtuale del gaming on line che richiede la stessa capacità di gestione di quello classico ma con qualche skills in più come la dimestichezza verso il digitale.

Nel caso qualche giovane avesse scelto questo tipo di formazione quasi per gioco, il rischio, vista la richiesta, è che diventi una cosa seria, cioè una vera professione.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca