Il Tribunale del Riesame di Catania ha revocato gli arresti domiciliari anche per l’altra maestra della scuola materna di Vittoria, accusata assieme a una “collega” di maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni.

Due settimane fa una era già stata rimessa in libertà una delle due, vi avevamo dato notizia qui 

Così come accaduto già per l’altra insegnate, anche per la seconda, i giudici hanno deciso di revocare gli arresti domiciliari: anche per lei la sospensione di 12 mesi all’insegnamento.

Sarebbero già una decina le famiglie degli alunni che frequentano la classe dove insegnavano le due maestre, ad aver depositato in procura la richiesta per costituirsi parte civile nel procedimento penale a carico delle due accusate di maltrattamenti,  arrestate lo scorso 28 Gennaio a Vittoria dopo che la Polizia aveva installato all’interno dell’aula della scuola materna le telecamere che hanno immortalato le due maestre mentre picchiavano e strattonavano i piccoli.