I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittoria hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio il pregiudicato L. M. A., 45 anni, operatore ecologico.

Nel pomeriggio di lunedì scorso, i militari dell’Arma hanno svolto un servizio di osservazione e pedinamento in abiti civili, allorquando hanno sorpreso il pusher mentre cedeva 2,60 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana a un ragazzo di 21 anni.

A seguito della successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del pusher, sono stati rinvenuti:

– una busta contenente 3,00 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, suddivisi in quattro dosi e occultati all’interno di un barattolo nascosto in cucina;

–  un bilancino di precisione.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.