Arrestato l’autista della Bmw Rosario Musso di 20 anni, alla guida della Bmw che ieri mattina è uscita fuori strada a Belmonte Mezzagno, causando due vittime.

Gli esami hanno accertato che Musso aveva un tasso alcolemico di 105 microgrammi per litro. Il limite è 50. Musso aveva anche fumato cannabis.

L’incidente avvenuto all’ingresso del paese di Belmonte Mezzagno nel palermitano, sulla strada provinciale 38 è stato tragico: due morti e tre feriti gravissimi.

I cinque giovani, tutti tra i 16 e e i 18 anni, viaggiavano a bordo della Bmw che è uscita fuori strada.

Uno dei ragazzi è morto carbonizzato nella vettura, che dopo il violento impatto si è incendiata.

Le vittime Giorgio Casella di 17 anni e Kevin Vincenzo La Ciura di 16 anni.

I tre feriti che viaggiavano con loro nella Bmw sono ricoverati negli ospedali Civico, Policlinico e Buccheri la Ferla.