E’ finita 2 a 1 a favore de Gli Amici di Peppe, la finale del 3° Memorial Cicciarella-Iozzia. Secondo posto per l’Impresa edile Massimo Giannone. Questo il verdetto finale del Torneo di calcio a 5 che si è disputato dallo scorso 20 Luglio sulla spiaggia di Cava D’Aliga.

Tanta gente ieri sera in occasione dell’incontro finale, preceduto come sempre da una breve cerimonia che ha visto la presenza del duo Rebus, composto da Emanuela Basile alla voce e Daniele Catrame alla chitarra. Il duo ha intrattenuto il pubblico anche dopo il fischio finale dell’incontro e poi ancora dopo la premiazione.

La serata, presentata da Giovanni Giannone, si è aperta con un applauso dedicato all’ex presidente dell’UPD Scicli, Bartolo Guccione, deceduto ieri pomeriggio

Ricca la premiazione: oltre al trofeo, ai primi classificati anche una giornata di relax, piscina e pranzo.

1° Posto: Gli Amici di Peppe

2° Posto: Impresa edile Massimo Giannone

3° posto ex aequo: Vivaio Ibleo

3° posto ex aequo: I Gabbiani di Cava/La spiga d’Oro

Coppa Disciplina alla squadra Gli Amici di Peppe

Miglior giocatore del Torneo: Stefano Gazzè (Gli Amici di Peppe)

Miglio Portiere del Torneo: Giuseppe Scifo (I Gabbiani di Cava/Spiga d’Oro)

Giocatore tecnico del Torneo: Francesco Papaleo (Impresa Giannone)

Giocatore esemplare: Giovanni Ruta (Vivaio Ibleo).

Altri premi speciali sono stati assegnati dall’organizzazione, con a capo Giuseppe Arrabito che ha detto: “Ringrazio quanti mi  hanno collaborato durante queste intense settimane, gli sponsor e  il Comune di Scicli. Un plauso a tutti i partecipanti giocatori ed arbitri che hanno fatto emergere durante queste settimane i veri valori dello sport, l’Amicizia, il rispetto, la correttezza. Sono state giocate 53 partite – ha detto Peppe Arrabito – con sole 15 ammonizioni e neanche una espulsione, sono numeri a cui io do una grande importanza e mi spingono a continuare in questo progetto, che reputo anche educativo. Un grazie ancora a chi ci sostiene economicamente e alle due famiglia Iozzia e Cicciarella”.

Nell’occasione il Comune è stato rappresentato dai consiglieri comunali Emanuele Scala e Daniele Alfano, che hanno espresso parole di gratitudine verso Arrabito, che continua con i suoi appuntamenti sportivi a far vivere Cava D’Aliga, tenendo impegnati tantissimi giovani e valorizzando lo sport, quello vero, quello sano.

Tra i premiati anche:

Giocatore Simpatia : Giuseppe Trovato (I Gabbiani di Cava/ Spiga d’Oro);

Giocatore Giovane Promessa: Angelo Padua (Farmacia Donnalucata) – Damiano Ficili ( Gioia )

Giocatore Emergente: Giuseppe Galanti (Cartiaplant) –  Mattia Micieli (Blazer)

Giocatore Rivelazione: Franco Trovato (Gli Amici di Peppe) – Antonello Micieli (I Gabbiani di Cava / Spiga d’Oro)

Le più belle parate: Damiano Occhipinti (Vivaio IBLEO) – Jhonny Musso (Gli Amici di Peppe) – Yuri Lutri ( Impresa Edile M. Giannone )

Premio Lillo Iacolino, al primo goal del torneo: Claudio Vindigni (Gli Amici di Peppe)

Foto: Salvatore Galfo