Il Global Mobile Consumer Survey 2019, condotto in Italia su un campione rappresentativo di 2mila persone tra i 18 e i 75 anni, fa sapere che il 93% degli italiani possiede uno smartphone. La cifra è in crescita rispetto al 2018, +6% nella fascia d’età tra i 60 e i 75 anni, a dimostrazione che ormai anche gli “over 60” non vogliono fare più a meno del telefono connesso, da cui controllare anche altri dispositivi con smartwatch e smart speaker.
In base ai dati, a crescere di più sono i bracciali per il fitness, al polso del 19% degli italiani, e gli smartwatch, posseduti dal 16% del campione. I dispositivi da polso sono gettonati soprattutto tra i giovani: 1 persona su 4, tra gli under 34, ne ha uno. I cellulari tradizionali cedono 3 punti percentuali: li possiede il 19%, che li tiene come dispositivi di scorta.