E’ uno degli scorci più suggestivi di Messina, meta anche di tantissimi turisti, ma versa in condizioni pietose e, soprattutto, in questo stato continua a essere pericolosa. Ne sa purtroppo qualcosa una trentenne di Polistena, in provincia di Reggio Calabria, che lungo le celebri scalinate (pubbliche) di Santa Barbara è svicolata e caduta malamente, riportando gravi lesioni a causa di materiale oleoso sparso sui gradini, e che, soprattutto, da oltre un anno e mezzo sta cercando invano, con il supporto di Studio3A-Valore S.p.A. di essere adeguatamente risarcita: il Comune non si è neppure degnato di dare una risposta alle innumerevoli richieste danni presentate in questi mesi.

L’infortunio è capitato il 23 maggio 2018, alle 10.45: la malcapitata stava scendendo la scalinata della via Salita Santa Barbara, in pieno centro storico cittadino, quando

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?