Una Targa in memoria di Franco Ruscica è stata donata dai “Portatori di Gioia” ieri, in occasione della Staffetta Verde che si è corsa a Scicli.

Tre grosse pietre sono state posizionate nel Campo dove Ruscica si allenava assieme ai suoi atleti, in C.da Zagarone. In una di queste pietre è stata fissata la targa con scritto:

“Vivi, corri per qualcosa,

corri per un motivo …

che sia la libertà di volare,

o solo di sentirsi vivo …”

Franco Ruscica, fondatore dell’Atletica Libertas è scomparso lo scorso 21 agosto all’età di 73 anni, stroncato da una malattia fulminante che lo ha strappato all’affetto dei suoi cari e dei suoi atleti.

Alla posa della targa erano presenti anche il sindaco di Scicli Mario Marino e l’assessore allo sport Gianni Falla, oltre alla famiglia, gli atleti di oggi e di ieri della Libertas e amici dell’indimenticabile allenatore e atleta Franco Ruscica.