Il sindaco di Scicli, Mario Marino, ha assegnato le deleghe assessoriali.

Vicesindaca sarà l’avvocato Concetta Drago, che assume le deleghe agli Affari Generali e istituzionali, Politiche per il personale e gestione delle risorse umane, Affari legali e contenzioso, Ced e transizionale digitale.

All’assessore Ignazio Mariano Pagano andranno le deleghe: Urbanistica e pianificazione territoriale, Lavori pubblici, Rigenerazione urbana, Protezione civile, manutenzioni, servizi cimiteriali e autoparco.

All’Assessore Elio Tasca sono stati assegnati: Servizi sociali, pubblica istruzione, centri di incontro, attività e beni culturali, turismo, servizi elettorali e demografici, politiche per l’immigrazione.

L’assessore Concetta Portelli è stata delegata a Bilancio, Finanza e tributi, gestione del patrimonio, sviluppo economico e mercato.

L’assessore Gianni Falla curerà: Sport, Spettacolo, folclore e tradizioni, pari opportunità decentramento e borgate, politiche giovanili e mobilità sostenibili.

Il sindaco Marino mantiene le deleghe a Sanità, Polizia municipale, Igiene pubblica e ambientale, cura del verde pubblico, tutela degli animali e tutto quanto non specificatamente attribuito.