In redazione sono tante le segnalazioni che ci giungono in merito all’inefficienza del servizio raccolta rifiuti ingombranti, come vi abbiamo raccontato in questo articolo (clicca qui) infatti, i tempi sono lunghissimi, circa 3 mesi. Questo rende appunto il servizio, inattivo. Ma la mancanza del comune e della Ditta che gestisce il servizio, non giustifica chi in queste settimane sporca il territorio.

Tolleranza zero. Il Comune di Scicli da oggi pubblicherà le foto riprese dalle telecamere di videosorveglianza poste a presidio dei siti in cui sorgono discariche abusive.

Il numero di multe e sanzioni nei confronti di chi abbandona rifiuti è aumentato in maniera sensibile nelle ultime settimane.

Scicli, le borgate e le campagne sono presidiate da un sistema di telecamere, la cui collocazione viene di continuo variata, per scoprire chi conferisce in maniera illegale i rifiuti, e fra questi gli ingombranti.

Da oggi in poi sul profilo Facebook dell’ente saranno pubblicate le foto di chi sporca.

Una misura estrema ma necessaria, fanno sapere dal Comune.