Di seguito il comunicato dei consiglieri della lista Enzo Giannone Sindaco:

«I Consiglieri comunali della lista ‘Enzo Giannone Sindaco’, Guglielmo Scimonello e Lorenzo Bonincontro, dopo le sollecitazioni ricevute nei giorni scorsi da diversi cittadini per la pulizia dell’intero territorio sciclitano, si fanno portavoce delle esigenze della comunità e del paese,  ed invitano il Sindaco e l’Amministrazione ad intervenire per accelerare la procedura relativa alla convenzione tra il Comune di Scicli con l’Ente di Sviluppo Agricolo per l’utilizzo dei mezzi meccanici agricoli e del personale addetto alla loro conduzione, per servizi e tutela sul territorio comunale che, riguarderanno la pulizia di torrenti e valloni, pulizia aree verdi e a rischio specifico di incendio, pulizia strade e sistemazione rampe di accesso agli arenili, posti all’interno del territorio comunale. L’Esa metterà a disposizione del Comune i mezzi meccanici agricoli ed il personale stagionale addetto alla loro conduzione per l’attività di scerbatura e di manutenzione del verde pubblico della cittadina e delle borgate estive. Tale importante attività effettuata dal Servizio di meccanizzazione agricola dell’Esa di Scicli, consentirà di ottimizzare e salvaguardare la pulizia del territorio nel periodo estivo, quando maggiore è la necessità di custodia e preservazione degli spazi pubblici.




“La convenzione con l’Esa – affermano i consiglieri Scimonello e Bonincontro – è un accordo proficuo e produttivo che ci permetterà di venire incontro alle esigenze del paese (specialmente dopo l’incendio sviluppatosi, circa un mese fa, in C.da Spinello, a Donnalucata, nella struttura dell’ex ‘Mercato del Fiore’), utilizzando i mezzi ed il personale dell’Ente Sviluppo Agricolo. Il Comune – continuano i consiglieri Scimonello e Bonincontro – oggi non è nelle condizioni di poter attivare autonomamente questi lavori e, quindi, ogni anno con l’arrivo della stagione estiva accogliamo a braccia aperte la possibilità di utilizzare la sinergia tra l’Esa e il Comune di Scicli, per fornire servizi a tutto il territorio con costi per la manodopera pari a zero. Auspichiamo, tuttavia  – concludono Scimonello e Bonincontro – che, la nostra visione di farci portatori di interesse per la Comunità di Scicli, diventi molto presto una realtà operativa allo scopo precipuo di realizzare tutte le opere urgenti che interesseranno la città e le borgate marinare.»

 

                                                                                             I consiglieri comunali

                                                                                            Guglielmo Scimonello

                                                                                                  Lorenzo Bonincontro