C’era molta attesa lo scorso 3 ottobre intorno a uno degli eventi culturali più importanti degli ultimi anni a Scicli: l’apertura al pubblico, e la conseguente fruizione culturale, di Palazzo Beneventano e, come auspicato dai membri di Tanit Scicli, l’evento, avvenuto in occasione della prima giornata dell’edizione 2020 de Le Vie dei Tesori, è stato un grandissimo successo.

Il Palazzo Beneventano, infatti, è stata la graditissima novità del Festival che coinvolge in tutta la Sicilia centinaia di siti culturali ed ha fatto da traino a tutta la città insieme ad altri siti storici come il Commissariato di Vigata, la Stanza del Sindaco e l’Antica Farmacia Cartia, anch’essa gestita

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?