Si è tenuto ieri il 2° Raduno Bandistico Città di Scicli, appuntamento inserito in “Diario d’Estate”, la rassegna degli eventi estivi del Comune di Scicli, organizzato dall’associazione Musicale Corpo Bandistico M° Ottavio Penna Città di Scicli.

Tre le bande presenti, oltre alla stessa Ottavio Penna diretta dal M° Marco Garro, hanno animato la serata l’Orchestra di Fiati S. Cecilia, Ass. Culturale Musicale Pino Rosa Città di Ispica, Diretta dal  M° Vincenzo Monaca  e l’Ass. Vincenzo Bellini Corpo Bandistico Città di Pozzallo Diretta dal M° Leandro Sortino.

Alla serata presenti anche le associazioni: Gli Amici di Giorgione, che hanno esposto un manto infiorato simbolo della Cavalcata di Scicli e l’associazione Portatori di Gioia che hanno esposto alcune foto dei festeggiamenti della Pasqua in città.

L’appuntamento è iniziato poco dopo le ore 19, con le tre Bande che hanno sfilato per le vie del Centro Storico. Si sono ritrovate tutte assieme davanti al Comune dove è stato eseguito l’Inno di Mameli; le tre Bande si sono alternate dunque sul Palco della Musica di Piazza Municipio dove hanno eseguito delle Marce Sinfoniche.

Alla fine dei tre “mini concerti” sono stati consegnati dei ricordini alle due Bande ospiti. Emozionante, toccante e profondo il ricordo voluto dagli organizzatori, a due Maestri scomparsi lo scorso anno, al M° Michele Manenti, era presente la figlia, e al M° Capo Banda Peppino Catera, alla presenze della moglie e della figlia.

L’Inno al Busacca e poi ancora l’Inno di Mameli, prima di lasciare la Via Patrimonio dell’Umanità e dirigersi verso Piazza Carmine dove sono stati eseguiti altri brani.

Ha presentato la serata Giovanni Giannone.

Il Direttivo dell’associazione Ottavio Penna ringrazia l’Amministrazione Comunale, la Polizia Municipale, gli uffici che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione e tutti i musicisti intervenuti nell’occasione.




Soddisfatto il Primo Cittadino, Marino, dichiara: “Ci stiamo avviando verso la conclusione di questo ricco, animato e partecipato Diario D’Estate. Durante l’ultimo weekend, in linea con il resto del cartellone estivo, altre due pagine del Diario sono state chiuse con un grande successo di pubblico: la Notte della Trinacria ed il II Raduno Bandistico.

Ieri sera, il centro storico è stato animato dalle marce e dalle sinfonie delle bande musicali di Scicli, Pozzallo ed Ispica. Un raduno che è stato aperto dall’esecuzione dell’Inno Nazionale e chiuso dal nostro inno cittadino, quello a Busacca. E sempre ieri sera è stato inaugurato il 4° festival In Canto Barocco, organizzato e diretto dal Maestro Marcello Pellegrino, all’interno della splendida cornice della chiesa barocca di San Bartolomeo.

Ringrazio gli Assessori Gianni Falla, Elio Tasca e Cettina Portelli per aver dato impulso a queste serate, gli uffici comunali preposti e gli organizzatori. Ringrazio anche i privati, a partire dalle attività commerciali, la cui sinergia è stata decisiva per costruire un programma estivo di eventi così ricco e partecipato. Ringrazio anche la Polizia Locale e le Forze dell’Ordine per la loro costante presenza a tutela della sicurezza di noi cittadini.

Pagina dopo pagina, il Diario d’Estate si avvia alla conclusione, eppure non è finita qui. Stiamo programmando un evento di livello per chiudere in bellezza questo diario che conserveremo nei ricordi più belli di questi primi mesi di azione amministrativa che, nonostante l’insediamento a stagione estiva già avviata, è riuscita a ridare fiato alle attività commerciali e ad animare Scicli, Jungi e borgate con eventi mirati, popolari e partecipati. La rinascita di Scicli passa anche da qui.”