Inaugurato ieri sera il Comitato Elettorale di Jungi (Viale 1° Maggio n.93) del candidato a Sindaco di Scicli, Giorgio Vindigni.

Numerosi gli interventi che hanno sottolineato ancora una volta “il ruolo centrale e insostituibile dei partiti e di un progetto politico amministrativo che diventa modello ideale se a praticarlo sarà un sindaco come Giorgio Vindigni”, è stato detto.

La ragione è espressa dai rappresentanti della coalizione (un campo largo , un laboratorio sciclitano  che anticipa i modelli romani e palermitani già in cantiere) che individuano in Giorgio Vindigni un mix di esperienza politica e del governo del fare, dove studio, ricerca e dedizione sono alla base, come afferma il candidato per “l’individuazione della soluzione migliore ai problemi che i cittadini e la città pongono al governo della loro città”.

Per il candidato Sindaco la scelta di Jungi non è fatta a caso.

Questo quartiere della città si caratterizza per centralità sociale e economica è dotato di  vivacità e di intraprendenza ed è un riferimento certo per la sua rilevanza al fine di rendere quello che è l’obiettivo primario del programma elettorale: migliore qualità e condizioni di vita della comunità.

“Ed è la ragione per cui è da tempo cominciata”, rileva Giorgio Vindigni, “una profonda fase di ascolto con i cittadini singoli e associati che pongono problemi reali e quotidiani sui quali chi governerà la città ha l’obbligo assoluto di dare le migliori risposte possibili”.




Su questa linea si sono mossi gli interventi di Concetta Morana del Movimento 5 Stelle, che ha condiviso con Giorgio Vindigni un’azione di opposizione  all’attuale amministrazione in modo coerente, prolifica perché attenta e professionale, di Daniele Manenti e Licia Mirabella, consigliera uscente, Pino Adamo dell’UDC, che ha ribadito l’importanza dell’ascolto e dell’impegno dove le qualità di Giorgio Vindigni eccellono, Omar Falla, segretario del PD e il presidente del Circolo, l’ex sindaco Franco Susino il quale ha auspicato la ripresa di un filo lungo che parte dal 2014 e traumaticamente interrotto per le note vicende che hanno portato allo scioglimento del consiglio comunale e che va messo in attività riprendendosi il futuro e questo lo farà con Giorgio Vindigni Sindaco.

Lunedì 9 maggio alle 18, nello spazio esterno dell’Opera Pia Carpentieri, la convention della presentazione ufficiale di Giorgio Vindigni candidato a sindaco di Scicli.