13318537_1219391861418439_1685403621_nDopo il successo della Festa delle Milizie, a Scicli serve programmare gli eventi  estivi, in città e nelle borgate.

Peppe Arrabito, presidente dell’associazione sportiva “Atletico Scicli”, ci conferma lo svolgimento dei  tornei sportivi. Già decise le date di inizio e fine degli stessi.  Ma come lui stesso ci racconta: “ I tornei di calcio e bocce non bastano a risollevare una frazione balneare che per anni è stata dimenticata. Le Istituzioni ci devono essere vicine, partner di eventi sportivi o di spettacoli che servono ad allietare le lunghe serate estive a Cava D’Aliga”.

sampieri docce 4A Sampieri la situazione non è migliore, le foto pubblicate su questa testata giornalistica qualche giorno fa parlano chiaro, la frazione balneare risulta dimenticata da chi dovrebbe prendersene cura. Per gli spettacoli e l’intrattenimento: forse devono pensarci gli stabilimenti balneari?

Donnalucata …. non pervenuta. Pare che ancora nessuna richiesta di patrocinio per eventi, spettacoli o tornei sportivi, sia arrivata negli uffici del Comune, da dove nessuna iniziativa viene comunque intrapresa. Sono ormai lontani gli anni della Sagra della Pizza e di altre belle manifestazioni che rendevano viva la frazione balneare più grande di Scicli.

infiorata 2015 2La stessa Scicli rischia di perdere uno degli eventi clou: l’Infiorata. Come ci raccontava qualche giorno fa lo stesso Ciccio Marinero, componente del Comitato Santa Maria La Nova, questa estate potrebbe saltare la manifestazione che negli anni ha portato in città migliaia di turisti ma che piace tanto anche agli sciclitani.

L’infiorata a cavallo il 16 e su Via Santa Maria La Nova il 17 Agosto, è infatti un appuntamento  fisso che ogni anno è stato sempre un crescere di presenze anche grazie all’impeccabile e puntuale organizzazione.

“Purtroppo serve l’aiuto di tutti – afferma Marinero -. Servono sponsor che credono nella potenzialità dell’evento e che assieme alla macchina amministrativa supportino il Comitato. Da qualche anno – dice ancora Ciccio Marinero – sono rimasto solo a gestire un evento così grande. Ovviamente il Comitato cercherà anche per questo 16 e 17 Agosto 2016 di realizzare l’Infiorata, nella speranza di trovare sponsor e persone che ci aiutano nel compimento. Sarebbe intenzione far crescere sempre di più l’evento ma se non c’è il concreto sostegno degli enti e dei commercianti – conclude Marinero -, purtroppo saremo costretti ad archiviare tutto”.

Anche per questa manifestazione il Comune tiene cassa chiusa, nessun contributo viene erogato e chi organizza si deve far carico di tutte le spese di gestione. Giusto dire che la Regione Sicilia nella scorsa edizione ha deliberato un piccolo contributo.

taranta sicily fest 2014 2Ma alla fine una bella info vogliamo rivelarla. Il 20 Agosto torna il “Taranta Sicily Fest”. La “Barocco Eventi” qualche giorno fa ha reso nota la data della sesta edizione del Taranta, ma non ancora la location.  Nei primi tre anni è stata Villa Penna a ospitare l’evento musicale, poi nel 2014 e 2015 Via San Bartolomeo. Anche in questo caso forse nessun aiuto economico arriverà da parte del Comune. Ma in questo caso, rispetto all’Infiorata, parliamo di un evento che ha un biglietto, anche se minimo, d’ingresso.

Giovanni Giannone