Come era già avvenuto altre volte, l’amministrazione Giannone ha firmato nei giorni scorsi una convenzione con l’Esa per la messa a disposizione di alcuni trattori, pale meccaniche e mezzi cingolati che dovranno pulire gli arenili di Scicli e che saranno destinati anche a lavori di pulitura e di risagomatura dei torrenti, al livellamento superficiale e alla sistemazione delle spiagge e alla scerbatura di aree al verde pubblico comunale.

La convenzione consentirà di ottimizzare la pulizia del territorio nel periodo estivo, quando maggiore è la necessità di presidio degli spazi pubblici.