“Dopo la consegna dei lavori di un tratto di Viale dei Fiori e della Strada del Catteto, insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici, Ing. Pagano, sono lieto di comunicare un altro importante tassello nel vasto programma di interventi manutentivi in programma, ovvero la consegna dei lavori per il recupero e la conservazione del Convento del Rosario.” Così il sindaco di Scicli, Mario Marino, che aggiunge:

“Insieme all’On. Orazio Ragusa, che ringrazio per aver svolto la necessaria attività politica per far ottenere questo importante finanziamento di Euro 560.000,00 alla comunità sciclitana, all’Ing. Andrea Pisani, Ufficio Tecnico Comunale, ed alla ditta che svolgerà i lavori, mi sono recato sul posto per attenzionare direttamente l’intervento che verrà posto in essere per la manutenzione straordinaria di questo storica struttura di proprietà della Congregazione delle suore Domenicane del Sacro Cuore.

L’intervento, finanziato dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture, intende proseguire i seguenti obiettivi: riparazione/miglioramento strutturale e risanamento/recupero dei locali. Nello specifico, i lavori manutentivi riguarderanno le coperture, le strutture voltate, le murature, le pavimentazioni, il consolidamento e la messa in sicurezza delle strutture, il restauro delle superfici lapidee e la realizzazione dell’impianto elettrico, idrico e fognante. Allo stesso tempo, verrà realizzato uno spazio destinato alla raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dall’edificio e verranno organizzati anche dei laboratori specifici al fine di sensibilizzare i bambini sul riutilizzo del materiale di scarto.




Lo avevamo detto in campagna elettorale e lo stiamo ribadendo con i fatti – aggiunge il Sindaco -, il vero cambio di passo, la vera rivoluzione che attendeva la città e che la città ha dimostrato di volere con il voto libero e democratico di due mesi fa, sta nella capacità di ottenere i finanziamenti e non perderli, compiendo tutti i necessari step amministrativi e burocratici che spettano al Comune. Questo vale sia per i finanziamenti regionali che per quelli del PNRR. Proprio su quest’ultimo versante, l’attenzione della nostra Amministrazione e degli uffici comunali è mirata a partecipare a tutti quei bandi europei che rappresentano e rappresenteranno il principale strumento di intervento politico ed amministrativo per porre in essere una seria programmazione sociale, economica, digitale, ambientale ed infrastrutturale in grado di incidere pesantemente ed in meglio sullo sviluppo della nostra Scicli.”