Sono stati consegnati dal Comune di Scicli alla ditta appaltatrice i lavori per la realizzazione del Rifugio sanitario per cani in contrada Canfoli, nell’immobile della ex ghiacciaia comunale, lungo la via Fiumara Modica Scicli.

A darne notizia il sindaco Mario Marino e l’assessore Enzo Giannone.

La struttura comunale potrà ospitare dieci randagi in attesa di essere trasferiti al canile dopo la microchippatura e la sterilizzazione ad opera dei servizi veterinari dell’Asp di Ragusa.

Si tratta di un’importante opera per la tutela degli animali e segnatamente dei randagi. I lavori saranno eseguiti dalla ditta Giovanni Arrabito di Scicli per un importo di 145 mila euro e dovranno essere ultimati in quattro mesi.