Appuntamento con il cinema questo venerdì sera, venerdì 25 Settembre, a Villa Penna. A essere proiettato sarà un grande classico: La donna della luna”, film del 1987, diretto da Vito Zagarrio, critico cinematografico al suo debutto alla regia.

Il film, è stato girato nel Ragusano, a Punta Secca, location scelta qualche anno dopo per le riprese della fiction Il Commissario Montalbano.

Angela, una ragazza italoamericana, torna in Sicilia dopo molti anni per assistere al funerale del padre. Durante il viaggio in traghetto, si imbatte in Salvo, un ragazzino che dice di essere braccato dalla mafia, a causa di un quantitativo di droga che ha rubato ad alcuni malviventi. Angela decide di dargli un passaggio e i due intraprendono così un viaggio attraverso la Sicilia in cui avranno modo di conoscersi meglio ed affrontare alcuni incontri e diverse disavventure. Ma Salvo non è un ladro o un delinquente e questo Angela lo capisce; i due alla fine, invaghitisi l’uno dell’altra, finiscono per passare insieme una notte di passione, la prima e l’ultima per Salvo, che il giorno dopo viene ucciso per sbaglio da una pallottola vagante, sotto gli occhi di Angela.

Una curiosità: il titolo originario del film era La notte della luna, ma è stato cambiato in quello attuale in omaggio al personaggio di Angela.

Inizio proiezione ore 21. Ingresso gratuito