Il consigliere comunale del Pdl Andrea Caruso, presenta una interrogazione per chiedere un intervento urgente di ripristino della strada San Marco-Catteto. Di seguito viene riportato il testo integrale dell’interrogazione.

Lo scrivente Consigliere Comunale Andrea Caruso in riferimento alla precedente interrogazione del 7 agosto 2012 protocollo 21696, relativa alla chiusura della strada interpoderale di cui in oggetto , discussa in nel consiglio comunale del 27/9/2012 , nel ribadire l’importanza di  detta arteria che oltre a servire numerosi residenti e aziende agricole sciclitane  site nelle contrade San Marco – Giarrantini – Cozzo Ucci – S.Agata –  Catteto – Grazia – Guadagna – Scalonazzo – etcc.  , costituisce un importante via di fuga verso Modica  che qualora nella malaugurata ipotesi dovrebbe essere interdetta la via San Bartolomeo (che presenta gravi dissesti strutturali) resterebbe l’unica via di collegamento.

Pertanto

  • Visto quanto affermato nel dibattimento del 27 settembre   c.a. dal vice sindaco Giuseppe Adamo in cui rispondeva in modo incompleto e evasivo in merito a quanto dal sottoscritto

Interrogato;

  • Visto che ad oggi non è pervenuta nessuna risposta  scritta in merito a come si vuole intendere risolvere il problema      dell’interruzione della suddetta strada;
  • Visto che ancora ad oggi sussistono gravi pericoli  di incolumità per le condizioni della suddetta arteria;
  • Considerato che la prima segnalazione di danni è  stata fatta il 24 ottobre 2012       seguita da numerosi esposti di cittadini e di residente con      raccolta di firme;
  • Considerato che l’unico  intervento  manutentivo dell’Ente è stato il      trasporto di asfalto scarificato che non solo non ha minimante risolto il      problema ma l’ha notevolmente aggravato visto che con le prime piogge      questo materiale è stato trasportato lungo tutto il tratto stradale a      valle causando un grave pericolo per la circolazione.

con la presente si                              C H I E D E

 

di intervenire nel piu’ breve tempo possibile al ripristino della viabilità della strada vicinale San Marco Catteto , predisponendo tutti gli accorgimenti necessari al fine della regolare riapertura alla circolazione , facendo presente che la manutenzione straordinaria delle strade poderali è a carico dell’Ente , oltre che il danno causato in questo tratto di strada non è stato dovuto al normale traffico veicolare della stessa ma bensì all’intenso traffico di mezzi pesanti tra il mese di ottobre 2011 e gennaio 2012 per il trasporto a rifiuto di materiale proveniente da lavori di messa in sicurezza appaltati dal Dipartimento di Protezione Civile di  Ragusa e autorizzati dal Comune di Scicli.

Pertanto oltre a dare sollecito alla predetta istanza ai sensi della Legge 241/90 e dell’art. 328 del C.P. , si chiede risposta scritta  alla presente e altresì il  nominativo del  responsabile del procedimento ed i termine entro il quale lo stesso dovrà essere definito.

Al Presidente del Consiglio Comunale che ne riceve copia, si chiede di inserire la presente all’ordine del giorno della prossima seduta utile del consiglio comunale.