Nella serata di domenica 6 settembre, i Carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina, coadiuvati da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ragusa, hanno tratto in arresto in flagranza di reato B.M.T. , 27 anni, tunisino, già colpito da provvedimento di espulsione ed illegalmente rientrato nel territorio dello Stato.




Una pattuglia della Stazione Carabinieri di Santa Croce Camerina, allertata da un bagnante,

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!