Prenderà il via il prossimo 12 luglio da Comiso il road show “Conoscere per crescere”, un’iniziativa promossa dall’assessorato delle Attività produttive della Regione Siciliana in collaborazione con lo sportello “Sprint”, volta a favorire l’internazionalizzazione delle imprese locali.

«L’evento rappresenta una straordinaria opportunità per le aziende siciliane che intendono espandere i propri orizzonti verso i mercati esteri, offrendo loro strumenti, conoscenze e contatti necessari per affrontare con successo le sfide globali – dice l’assessore Edy Tamajo – Attraverso questo road show intendiamo fornire alle aziende siciliane gli strumenti necessari per affrontare con successo i mercati esteri. Comiso e tutta la provincia di Ragusa, con la sua tradizione imprenditoriale e la sua posizione strategica verso i mercati orientali e del Mediterraneo, è il luogo ideale per dare inizio a questa serie di incontri. Il nostro obiettivo –  continua Tamajo – è quello di creare un ecosistema favorevole all’internazionalizzazione, mettendo in rete imprese, istituzioni e operatori del settore. Solo attraverso una sinergia concreta potremo sfruttare le potenzialità del territorio e delle nostre eccellenze produttive».

Durante la prima tappa del road show, che si terrà presso il centro direzionale Multifidi (via Leonardo Sciascia 98 a Comiso), il responsabile Sprint Sicilia, Tommaso Di Matteo, con esperti del settore, illustrerà le principali strategie e le migliori pratiche per accedere ai mercati internazionali, con particolare attenzione alle specificità del tessuto imprenditoriale siciliano.

All’iniziativa parteciperanno, oltre a Tamajo, rappresentanti della Direzione generale per la promozione del sistema paese del ministero degli Affari esteri, della Simest (gruppo Cdp), Ice, Sace e Unioncamere Sicilia.

Il road show proseguirà poi con altre tappe nelle principali città siciliane offrendo alle imprese locali ulteriori occasioni di confronto e formazione.

Per ulteriori informazioni e per iscriversi all’evento, bisogna inviare una email a sprint@regione.sicilia.it