L’Ordine dei dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Ragusa ha sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa con il Comune del Capoluogo ibleo per la gestione integrata dei servizi informativi in materia fiscale a favore dei cittadini, lavoratori e imprese. Attraverso questo Protocollo, l’Ordine metterà a disposizione dell’Ente ragusano i propri esperti per dare risposte puntuali a tutti i cittadini e per supportare gli uffici comunali al fine di rendere più agevole l’accesso dei lavoratori e delle imprese alle misure di sostegno ed alle agevolazioni previste dalle disposizioni legislative e regolamentari adottate in materia. Nello specifico l’Ordine dei Commercialisti si impegna a destinare alla collaborazione, fino ad un massimo di 10 ore settimanali, 5 professionisti, propri iscritti, con funzioni di consulenza o di supporto cosiddetto di secondo livello. Tale assistenza si svilupperà attraverso la risposta ai quesiti posti dagli operatori del Comune sulla base delle richieste esterne pervenute, entro il termine massimo di 48/72 ore.
«Penso – commenta Maurizio Attinelli, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Ragusa, che oggi conta 490 iscritti- che la parola chiave della Convenzione si potrebbe riassumere in “Utili” che definisce e valorizza gli iscritti nell’Albo, presentandoli come professionisti competenti, aggiornati e versatili. Il progetto vuole ricreare in questo modo un vero e proprio sistema identitario e federativo, rafforzando l’identità degli Iscritti attraverso un supporto all’economia reale e alle famiglie che stanno subendo questa crisi da covid19». Fondamentale in questo progetto sarà il ruolo delle Commissioni di studi, interne dell’Ordine, che offrono specifiche competenze per le materie trattate. Tre queste vi sono: la commissione Crisi d’impresa, presieduta da Michelangelo Aurnia e coordinata dal vice Presidente Francesca Mazzola; la commissione Pari Opportunità presieduta dalla consigliera e “past president” Maria Teresa Tumino coordinata da Rosaria Russo; la commissione Consulenza Aziendale presieduta da Pietro Spadola e coordinata dal consigliere Emanuele Muriana; la commissione Processo Tributario e Riscossione presieduta da Bartolomeo Piccione e coordinata dal Consigliere Maria Ausilia Scapellato; la commissione Terzo Settore presieduta da Luca Genovese e coordinata da Daniela Lauria; la Commissione Enti Locali presieduta da Massimiliano Barone e coordinata dal Consigliere Giuseppe Rosa; la commissione Esecuzione Immobiliari presieduta da Giuseppe Cassarino e coordinata dal consigliere Giuseppe Iacono; la Commissione Finanza Agevolata presieduta da Salvatore Adamo e coordinata da Melania Spadola; la commissione Diritto del Lavoro presieduta da Giovanni Randazzo e coordinata dal consigliere Giuseppe Antoci; la commissione Tecnologia e Antiriciclaggio presieduta da Giovanni Frasca e coordinata dal consigliere Giuseppe Iacono; la commissione Internazionalizzazione e Controllo di Gestione presieduta da Carla Occhipinti e coordinata dal consigliere Bruno Sallemi.
«Tutti i componenti delle Commissioni – conclude Maurizio Attinelli- sono a disposizione del Sindaco del Comune di Ragusa e delle imprese e dei cittadini che necessitano di opportuni consigli per superare questo momento (si spera…) molto travagliato»