Infinitamente persi, anzi totalmente immersi, tra le differenti sfumature di blu che sa offrirci il mare. Tonalità cangianti che ci stupiscono mentre le guardiamo, che ci fanno riflettere, pensare, rallegrare, che in alcuni giorni si fondono all’orizzonte con il blu del cielo. “Immersione”, dipinta dal maestro Franco Fratantonio, è l’opera simbolo della 21esima edizione del “Trofeo del mare”, la manifestazione che è dedicata al mondo del mare, ai suoi uomini e alle sue donne, in programma sabato 4 e domenica 5 settembre al Porto Turistico di Marina di Ragusa.

L’opera di Fratantonio prosegue il collegato viaggio artistico che dal 2011 ha accompagnato l’evento creando un “arcipelago artistico” inaugurato dal maestro Piero Guccione. Ai premiati sarà consegnata una serigrafia numerata dell’opera di Fratantonio che tra l’altro, nel corso della cerimonia di consegna dei vari premi, assieme alla docente Giovanna Pediliggeri, coordinerà un gruppo di giovani che dipingeranno in estemporanea una vela, uno dei simboli del mare. Si tratta di un gruppo di ragazzi della Lega Navale di Pozzallo e del Circolo Velico Kaukana che si ispireranno al claim di quest’anno “Uno sogno di libertà infinito… come il mare”.




La manifestazione, promossa sotto l’egida della Lega Navale Italiana, sabato premierà Alessandro Filippini, giornalista della redazione mare del Tg2, il dirigente di ricerca Silvestro Greco, il noto atleta Vincenzo Michelucci, il critico d’arte Mariachiara Di Trapani, il capitano di Fregata Guardia Costiera Ida Montanaro, Bruno Frangi, formatore “Acqua e disabilità”, il biologo marino Carmelo Isgrò e l’organizzazione ambientale maltese Ngo Zibel.

Domenica 5 settembre, sempre al porto, si svolgerà il nuovo format “Voci dal mare – dalle sponde del Mediterraneo”, un racconto a più voci e con più esperti. Il premio si avvale di prestigiose partnership istituzionali: la Lega Navale Italiana, la Marina Militare, la Guardia Costiera, la Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, la Soprintendenza dei Beni Culturali e Ambientali di Ragusa, il Comune di Ragusa, la Camera di Commercio del Sud Est, il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, la Banca Agricola Popolare di Ragusa mentre il main sponsor è Energean. La giuria del premio è presieduta dal prof. Franco Andaloro, direttore del Centro Interdipartimentale Siciliano della Stazione Zoologica di Napoli mentre il comitato d’onore è presieduto da Valeria Livigni, soprintendente del mare della Regione siciliana. Informazioni sul sito web www.trofeodelmare.it mentre alcune anticipazioni sono già presenti sui canali social.

Carmelo Saccone