In occasione della 75° edizione della “Giornata Mondiale della Salute Mentale” il Gruppo Cappadona ha deciso di celebrare questa giornata mettendo in campo e letteralmente in campo, tutte le sue migliori risorse, istituendo la prima edizione del Trofeo “Nuccio Cappadona”, in onore del fondatore del gruppo, un torneo di calcio a 5 giocato da pazienti affetti da patologia psichiatrica.

Il Gruppo Cappadona, che gestisce in Sicilia varie Strutture Sanitarie, opera nel settore della Salute Mentale da un ventennio attraverso le sue Comunità Terapeutiche Assistite che affrontano il difficile ed impegnativo compito della Riabilitazione Psichiatrica.

Il 10 ottobre è stata la “Giornata Mondiale della Salute Mentale” ma per la Presidente del Gruppo, la Dott.ssa Giulia Cappadona, è stata la festa dei pazienti delle strutture presenti in tutta la regione. Gli utenti e il personale delle strutture, dalla provincia di Palermo fino a quella di Ragusa, si sono incontrati in un clima di entusiasmo e gioia condivisa, a Gela, presso i campi di calcetto del “Real Gela”, per festeggiare unitamente i dieci anni di una delle strutture del Gruppo “Villa Isabella”.

Durante la premiazione, La Dott.ssa Giulia Cappadona, ha colto l’occasione per ringraziare tutti i presenti per la sentita partecipazione e per ricordare con emozione il papà, appassionato di calcio, sicuramente orgoglioso da lassù di questa iniziativa.