“Un’auto rubata e data alle fiamme, dopo averla riempita con bombole di gas affinché esplodesse, è un fatto al quale a Ragusa non siamo certamente abituati. Fenomeni di questo tipo, che hanno una natura evidentemente dolosa e un carattere probabilmente intimidatorio, devono far immediatamente alzare la soglia d’attenzione di tutta la comunità.” Sono queste le parole del sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, all’indomani del fatto criminoso accaduto in città.

“L’appello che rivolgo alle Forze dell’ordine – aggiunge Cassì – è che si faccia chiarezza al più presto affinché i responsabili vengano portati davanti alla giustizia velocemente.”