Misure di biocontenimeto sono scattate all’aeroporto di Catania, dopo l’allarme lanciato domenica pomeriggio dal comandante di volo per le condizioni di salute di una hostess, che ha manifestato febbre alta ed emicrania, sintomi compatibili con l’infezione da COVID-19.




L’hostess viaggiava a bordo del volo Ryanair, FR 05517, proveniente da Milano Malpensa delle 17:50 e diretto allo scalo etneo. L’Ufficio di

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!