Un weekend di emozioni, al circuito classico  MASAF organizzato dalla Società ippica ragusana nell’impianto Terre Rosse di Pozzallo. Oltre 200 gli atleti in gara con la supervisione del presidente di giuria Barbara  Lovatelli Bicocchi  collaborato da  Rita Rizzo,  Mariolina Pasetti e Annalaura Bella.

Giudici e tecnici Masaf  Enrico Carcangiu ed  Antonio Murruzzo. La manifestazione nazionale organizzata dalla SIR ha la finalità di selezionare i migliori giovani soggetti italiani nella disciplina del Salto ad Ostacoli che si qualificheranno per i campionati nazionali. Cavalieri e amazzoni si sono sfidati, nelle varie categorie, regalando al pubblico presente grandi emozioni.

Molto elevato il livello degli atleti, ma evidente anche la passione che anima il mondo dell’equitazione.

Di seguito i vincitori delle cat MASAF

Cat 4 anni élite: RAMEN Carrabotta Cirino

Cat 5 élite: MY ZEUS DEI FOLLETTI Ernesto Vacirca

Cat 6anni élite: CAZANA Alessia Ruggeri

7anni élite MERAVIGLIA DEL CASTELLO Giuseppe Carrabotta

Per il trofeo Nino D’aquila:

C135 LENA Risario Briguglio

C115 DONNELLO Vinicio Cavarra

Il circuito classico Masaf va in archivio con un bagaglio di ricordi, di contenuti, di immagini che rimarranno nella mente per molto tempo. Tempo di bilanci per un evento sportivo, di salto ad ostacoli, organizzato dalla Società Ippica ragusana nell’impianto Terre Rosse di Pozzallo, che ha confermato tutte le premesse ed ambizioni della vigilia. Un’ iniziativa utile a far crescere il mondo di quel meraviglioso animale che è il cavallo. La soddisfazione della Società Ippica ragusana per la perfetta riuscita dell’evento si accompagna alla gioia del successo sportivo per la conquista, da parte dei suoi atleti, dei gradini più alti del podio.

“Organizzare un evento così  è  motivo di orgoglio -spiegano i dirigenti della Società Ippica ragusana- i nostri ringraziamenti vanno rivolti a tutti gli atleti presenti, ai giudici di gara e, non per ultimo, agli amici del circolo  ippico San Bartolo che gestisce l’impianto di Pozzallo. La buona riuscita di un evento dipende da una perfetta macchina organizzativa e di tutto ciò che comprende anche  il dietro le quinte. Siamo certi che, presto, la società ippica ragusana, potrà organizzare, nuovamente, manifestazioni ed eventi al maneggio comunale di contrada Selvaggio”.

Ecco i risultati provvisori del trofeo Nino D’Aquila con i primi tre posti. La classifica finale sarà redatta al termine dell’ultima giornata di gare in programma il prossimo fine settimana.

Categoria 115 (fra parentesi il nome del cavallo)

1)Vinicio Cavarra (Donnello)

2) Mario Scandura (janito)

3) Domenico Parisi (Manila O.M)

Categoria 135

1) Rosario Briguglio (Lena)

2) Maria Vittoria Ciancico (Let’s go)

3) Melania Milazzo (Fhera)