belli 2Edison festeggia i suoi 130 anni di storia con “Al Cuore dell’Energia”, un viaggio alla scoperta della Piattaforma Off Shore Vega A, che si terrà a Pozzallo venerdì 27 e sabato 28 giugno.

Per aprire la kermesse, Edison ha scelto Paolo Belli & Big Band, che venerdì, 27 giugno, a partire dalle 21, terrà un concerto gratuito, tra gli eventi clou dell’estate pozzallese patrocinata dall’amministrazione comunale.

Il concerto di Pozzallo si inserisce nel  nuovo “Sangue Blues Tour”, con il quale il cantante emiliano spera di ripetere il successo strepitoso del tour estivo 2013 che lo ha visto esibirsi con la sua Big Band in oltre 40 piazze di fronte ad oltre 200.000 spettatori, offrendo uno spettacolo sempre divertente e coinvolgente.

Non mancherà infatti occasione di interazione fra il palco ed il pubblico presente: anticipando quella che ora è diventata una tendenza a livello mondiale, Paolo Belli dall’estate 2011, durante tutti i suoi live scatta una selfie e la pubblica nella sua pagina FB (Paolo Belli Ufficiale) e Twitter dando modo a chi è presente di taggarsi in tempo reale. Ecco quindi che prende vita quella che quest’anno diventa una vera e propria “gara fra piazze”. Il vincitore? La musica!

Il tour prende il nome dall’ultimo album di Paolo Belli uscito nel mese di novembre 2013 “Sangue Blues”: undici brani da ballare che spaziano tutti intorno al mondo dello swing, passando dal latin al reggae, dal lindy-hop al boogaloo.

In scaletta, intercalati da divertenti gag messe in scena insieme ai suoi musicisti, i più grandi successi discografici di Paolo Belli, da “Ladri di Biciclette”, “Dr Jazz & Mr Funk”, “Sotto questo sole” e “Hey signorina mambo” a “Ci baciamo tutta la notte”, passando anche ai grandi classici della musica italiana come “Azzurro” o alcuni fra i più noti successi di Renato Carosone fino ad arrivare alle hit estratte dall’ultimo album, “Senti che Rombombom” e “Un mondo Perfetto”.

Al Cuore dell’Energia proseguirà poi sabato 28 giugno, a partire dalle ore 11.00, allo Spazio Cultura “Meno Assenza”, in Corso Vittorio Veneto a Pozzallo, con la presentazione ai cittadini e alla stampa del progetto BioVega, sulla straordinaria biodiversità marina creatasi nel tratto di mare attorno alla Piattaforma Vega.