I Carabinieri di Pozzallo, nel corso dei controlli volti a verificare il rispetto della normativa inerente i titoli di polizia per la detenzione di armi ed esplosivi, hanno controllato la corretta detenzione di armi e munizione nonché polvere da sparo di un soggetto di Pozzallo.

All’interno del magazzino ove erano custodite le armi, i militari hanno rinvenuto alcune munizioni da guerra non detenute legalmente ed hanno rinvenuto circa 30 kg di polvere da sparo non detenuta legittimamente, un quantitativo evidentemente non conforme alle prescrizioni di legge per il privato cittadino.

Tutti i materiali sono stati posti in sequestro ed alle operazioni hanno collaborato gli artificieri del Comando Provinciale di Catania, che hanno messo in sicurezza tutto il materiale.

Al termine delle operazioni, F.S., di 58 anni, è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Ragusa per i reati di detenzione illegale di munizioni anche da guerra e possesso illegale di armi.