Riguardo la polemica dei sindaci Ammatuna, Giannone e Gurrieri sui PTE, con l‘annuncio di azioni eclatanti in mancanza di risposte del manager dell’Asp, il direttore dell’Azienda Sanitaria ha precisato la sua posizione attraverso una nota inviata ai 3 sindaci. «L’Asp – scrive Aliquò – si è già attivata con l’assessorato regionale alla Salute.

«Si precisa – aggiunge – che questa Direzione, a fronte del protrarsi della grave problematica discendente da una criticità notoriamente strutturale, continuerà ad esperire ogni utile tentativo per il reclutamento delle necessarie unità di personale medico al fine di garantire, presso i PTE, una adeguata e completa copertura dei turni di servizio del medesimo personale».