“Sinceri e profondi sentimenti di cordoglio, anche a nome della comunità isolana, ai familiari del sottufficiale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Aurelio Visalli, annegato ieri nel mare di Milazzo dopo il salvataggio di due persone che stavano annegando. Il gesto di altruismo compiuto dal coraggioso militare, fino al sacrificio della propria vita, fa del povero Visalli un esempio di eroismo di cui tutti dobbiamo avvertire l’orgoglio, rendendo doveroso omaggio alla sua memoria.” Così il presidente della Regione Nello Musumeci commenta la tragedia che si è consumata nella tarda mattinata di ieri, quando Aurelio Visalli, sottufficiale della Guardia Costiera, ha perso la vita per salvare quella di un 15enne.




Tantissimi i messaggi di cordoglio, oltre a quello di Musumeci, anche il Dipartimento della Protezione Civile si unisce al

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!