Sarà effettuata domani, martedì 23 agosto 2022, l’autopsia sul corpo della 47enne modicana Patrizia Giunta deceduta all’ospedale Papardo di Messina nella notte tra il 13 e il 14 agosto dopo il ricovero d’urgenza a causa di complicazioni sorte diversi giorni dopo un intervento chirurgico di bypass gastrico per la riduzione dello stomaco.

Il chirurgo che ha effettuato l’intervento è stato iscritto nel registro degli indagati, nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla procura di Messina, competente per territorio. Omicidio colposo e lesioni personali colpose, di questo sarebbe accusato il medico.

I familiari della donna, subito dopo il decesso, hanno deciso di denunciare quanto accaduto.

Forse già domani, al termine dell’autopsia, la salma sarà restituita alla famiglia per organizzare i funerali.

Patrizia Giunta si era sottoposta ad intervento chirurgico a Messina a fine maggio. Dopo l’operazione però la 47enne modicana aveva iniziato ad avere una serie di complicazioni che l’hanno portata al decesso.