miss itala transDopo aver decretato le finaliste di Miss Trans Sicilia e Sardegna, Morgana Gargiulo, organizzatrice della tappa siciliana, a Ragusa, è pronta per tornare in passerella in occasione della finale nazionale del concorso, Miss Italia Trans 2015, che si terrà al Gay Village Roma, sabato 5 Settembre.

Morgana ha vissuto una vita non facile, come lei stessa ha raccontato qualche settimana fa durante una intervista.

Un passato da escort mai negato , necessario per poter avere i soldi per vivere.

“Oggi ringrazio Dio per essermi allontanata da quel lavoro che ero costretta a svolgere. Prigioniera di una società che non mi aiutava per nulla. Poi pian piano ho raggiunto il mio aspetto, ho iniziato a fare anche l’attrice, la modella …. ora voglio occuparmi anche del sociale – dichiara Morgana -. Ho ristrutturato la mia azienda agricola, a breve diventerà una fattoria didattica per bambini diversamente abili. Questi bambini sono un tesoro che va scoperto; per farlo è necessario un aiuto …. è questo che io voglio fare, aiutare i bambini”!

morgana gargiulo 2 Le giornate di Morgana iniziano presto. “Si, mi alzo alle 6 del mattino, per prendermi cura di cani, gatti, galline, curo il mio orto. Oggi sono questi i miei impegni. Un tempo sognavo solo tacchi e abiti eleganti, ora credo di aver raggiunto la maturità, per pensare anche ad altro. Intanto però spero di portare una nuova corona alla mia tanto amata Sicilia – ci racconta Morgana -, una terra che non è assolutamente omofoba. Partecipo al concorso per provare a far capire a chi ancora nutre dei dubbi, che noi trans, siamo delle persone normali, con un cuore, con dei sentimenti … dire trans oggi non deve essere per forza sinonimo di prostituzione”.

A Miss Italia Trans, Morgana rappresenterà la regione Abruzzo.