Sarà inaugurata Domenica 7 luglio alle ore 20.00 presso la chiesa di San Paolo Apostolo la nuova mostra “Apparati liturgici in tessuto. Teleri della Passione e paramenti”.

Nata da un progetto realizzato dalla Parrocchia San Paolo Apostolo e dai giovani studenti del PCTO(ex alternanza scuola lavoro) dell’I.I.S. Galilei Campailla di Modica, nel contesto del percorso di valorizzazione culturale che le chiese di Modica hanno intrapreso ormai da anni con La via delle Collegiate, la mostra vuole valorizzazione il patrimonio artistico e storico della Parrocchia San Paolo Apostolo di Modica. Per tutta l’estate turisti e modicani potranno quindi visitare la chiesa di San Paolo attraverso un percorso storico-artistico in cui sarà esposto per la prima volta al pubblico uno dei teleri della Passione recuperati da pochi anni e ammirare gli abiti liturgici che hanno, da secoli, accompagnato la liturgia della messa. Alcuni di questi paramenti risalgono al Settecento di cui uno in particolare riporta, nel retro del tessuto, una curiosa trama in cui è raffigurato un paesaggio asiatico che si intravede di riflesso. Storie e tradizioni attraverso cui vivere il grande patrimonio culturale religioso della città di Modica.

Il progetto, dice il parroco Sac. Antonio Sparacino, vuole essere l’inizio di un percorso di valorizzazione che stiamo realizzando in parrocchia attraverso la collaborazione con l’Associazione La via delle Collegiate. Con il PCTO, realizzato durante l’anno, abbiamo dato l’occasione ai giovani studenti modicani di impegnarsi concretamente nella valorizzazione dei beni culturali fornendo loro professionalità e qualifiche in questo campo nella convinzione che la cultura possa e debba essere una risorsa per il territorio.

La mostra “Apparati liturgici in tessuto. Teleri della Passione e paramenti” si inserisce nel contesto dei festeggiamenti della Madonna del Carmine a Modica.