E’ morto dopo 10 giorni di ricovero l’anziano modicano che si era sparato alla testa con una pistola, nella sua casa sita nelle campagne di Modica.

L’uomo ha tentato di farla finita ma il proiettile però non l’ha ucciso.

Ricoverato al “Maggiore” in gravi condizioni, a nulla sono servite le cure mediche effettuate in questi giorni di degenza.

Incerti i motivi del gesto.

Leggi anche qui: MODICA – ANZIANO RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI, AVREBBE TENTATO IL SUICIDIO