Sono stati celebrati oggi pomeriggio i funerali di Giuseppe (Pino) Ricca, il 53enne modicano titolare del caffè-tabacchi d’Oriente ucciso ieri dalla violenta tromba d’aria che si è abbattuta nel territorio di Modica.

L’ultimo saluto nella chiesa della Madonna delle Grazie. In città oggi è stato proclamato il lutto cittadino. Il sindaco Ignazio Abbate ha chiuso tutte le scuole di ogni ordine e grado per consentire ai tecnici di verificare le condizioni strutturali degli Istituti scolastici.

La bara prima del funerale è stata portata davanti all’attività della famiglia Ricca, in via Vittorio Veneto a Modica Bassa.

Una morte assurda, inaccettabile. Familiari, parenti, amici, tutti increduli per l’accaduto. La morte di Pino è un dolore per tutta la comunità.

A celebrare il rito funebre è stato il Vescovo di Noto, Mons. Staglianò.

Presenti anche le autorità civili e militari.

Un ricordo a fine messa della cugina, Pino è stato ricordato come un uomo buono e onesto che aveva tante passioni ed era devoto a San Francesco, ma anche un padre e un marito esemplare.

Poi ha parlato il figlio Piergiorgio: “Papà era sempre sorridente. Vi invito a fare un sorriso, lui ci vorrebbe vedere così”.

Alla famiglia le più sincere condoglianze da parte di tutti noi di NoveTv.