Sesto appuntamento, domani, venerdì 28 agosto ore 19,30 per “Letture e autori al calar della sera”,  al “Quadrato della Palma”.

L’attore Carlo Cartier leggerà “L’incendio di di Via Keplero” di Carlo Emilio Gadda.

In questo racconto viene presentata al lettore la fuga di alcuni inquilini sorpresi da un improvviso incendio in uno stabile di Milano. Torna la città che aveva dato parecchi natali al Gadda, Milano, dalla quale poi era andato via per trasferirsi a Roma, capitale che sarebbe divenuta l’emblema dell’ordine per lo scrittore misogino e a tratti ipocondriaco. Umanità milanese colta nei suoi momenti di quotidianità quella che la penna ironica del padre de “La cognizione del dolore” illustra con sagace distacco; ma, la mole di note, sempre presenti nel registro stilistico del Gadda, a volte inopportuna, appesantisce il racconto allontanando il lettore dall’intento squisitamente satirico dello scrittore e dalla sua volontà di rappresentare la borghese vita milanese alle soglie del fascismo.




La particolarità di questa novella sta nel fatto che il lettore si trova di fronte ad una varietà stilistica e linguistica e ad un notevole

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!