I Carabinieri del Nucleo Operativo di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’attività dei militari dell’Arma è scaturita dalla necessità di verificare alcune informazioni sulla presunta attività di spaccio svolta dal giovane. Il blitz è scattato nel pomeriggio di ieri nel Bed and Breakfast gestito dal giovane modicano nel centro della città.

La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire diverse tipologie di stupefacente, segnatamente 9 grammi di cocaina, oltre 250 grammi di marijuana ed una piantina di marijuana, nonché diversi materiali per la coltivazione della droga, che, verosimilmente, viene autoprodotta dall’uomo.

Al termine delle operazioni di sequestro della droga, i Carabinieri hanno arrestato L. G. M., 30 anni, già colpito da precedenti.

Il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea in attesa di giudizio.