Estate modicana 2015 Con stampaMusica live, esibizioni, corsi di zumba, festival del cinema e dell’animazione. Il comune di Modica ha stilato un cartellone estivo per soddisfare le esigenze di tutta la cittadinanza, a partire dal 3 luglio fino al 13 settembre.  Un viaggio nel divertimento con un taglio localistico per fare conoscere anche i talenti  del luogo: dalle associazioni teatrali a quelli di danza, dalle street band allo spettacolo del vincitore di Tale e Quale Show, il cantante Attilio Fontana il 10 agosto , per la notte delle stelle, in  piazza Mediterraneo, a marina di Modica alle 21,30. Le chicche nella frazione modicana saranno il cabaret di Enrico Guarneri (Litterio) il 14 agosto e il 15 il concerto dei Tinturia. A Maganuco è prevista la sagra della pizza il 13 agosto a partire dalle 21.  Un cartellone organizzato attraverso la presentazione di un bando d’interesse pubblico cui hanno partecipato 67 associazioni, soprattutto locali per dare vita ed incentivare il turismo in questo lembo di Sicilia, le cui frazioni marinare, per tanti anni sono rimaste trascurate. L’impegno di spesa per le casse dell’ente è stato ridotto del 30% in meno rispetto allo scorso anno il cui cartellone estivo è costato circa 230mila euro. Il programma è stato illustrato, stamani, a Palazzo San Domenico nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco, Ignazio Abbate, gli assessori alla Cultura, Orazio Di Giacomo e ai servizi sociali, Rita Floridia, il presidente della Ascom, Giorgio Moncada, che ha sostenuto le iniziative e i componenti lo staff, Giovanni Cannizzaro e Gisa Bellaera, che dovranno governare il cartellone di una stagione che si concluderà il 13 settembre prossimo.

Eventi organizzati in sinergia con l’Ascom con la neo presidenza di Giorgio Moncada il quale ha chiarito che il nuovo corso vuole lavorare a pari passo con l’amministrazione per il bene della città e degli associati. “Mi compiaccio del fatto, afferma Giorgio Moncada, che sia interessata tutta la città e che il metodo di raccolta delle iniziative sia stato fatto attraverso un bando di interesse pubblico. L’Ascom intende affiancare questo programma di eventi che l’amministrazione comunale ha messo su con un risultato che sono certo piacerà al pubblico”.

“L’Estate modicana di quest’anno, commenta il sindaco,ha un taglio nazional popolare nel senso che abbiamo accolto le tutte le proposte che ci sono pervenute con il bando di interesse pubblico e che noi abbiamo arricchito con artisti di buona caratura. Il programma come al solito è stata spalmato in tutto il territorio comunale con centinaia di iniziative che interessano tutte le fasce sociali e i gusti. Il costo di questa stagione estiva è inferiore del 30 per cento rispetto a quello dello scorso anno e quindi ci si attesta sui 160mila euro considerato che ci sono da affrontare costi fissi ineludibili come le strutture e la Siae”.

Viviana Sammito